mercoledì 23 gennaio 2013

LUSSEKATTER

Sono delle brioche norvegesi che si preparano per la colazione del giorno di Santa Lucia (le ho conosciute in una trasmissione condotta da Csaba). Viste in televisione, confrontate diverse ricette in internet ed ecco cosa ho creato, fotografato e divorato in pochi giorni.

Ingredienti:
500 gr di farina 00
200 mL di latte (circa)
25 gr di lievito di birra
un pizzico di sale
100 gr di burro
100 gr di zucchero
2 bustine di zafferano
uvetta sultanina fatta rinvenire in acqua o liquore
1 tuorlo per decorazione

Scioglier il burro su fuoco, dolcemente e raffreddare a temperatura ambiente.
Impastare a mano o con l'aiuto di un impastatore farina, sale, burro, zucchero ed il latte in cui si è stemperato il lievito di birra ( la dose di latte è un'indicazione di massima, quindi consiglio di sciogliere il lievito in 50 ml di latte e di aggiungere la restante quantità gradualmente). Aggiungere lo zafferano sciolto in una piccola quantità di latte. Impastare a lungo per ottenere un panetto che si stacca dalle pareti della ciotola dell'impastatore. Lievitare in luogo caldo per 2-3 ore ( l'impasto deve raddoppiare di volume).
Dividere l'impasto in 12/15 porzioni di uguale dimensione, formare una striscia cilindrica con cui formerete delle brioche ad S e/o a chiocciola. Decorare con uvetta. Lievitare su una placca da forno ancora per 40/45 minuti.
Spennellare con tuorlo d'uovo ed infornare a 200 °C per 20-25 minuti (la cottura dipende dalle dimensioni delle brioche e dal tipo di forno)





1 commento:

  1. Sembrano davvero buone. Da provare quando avrò perso 10 kg
    Roberta

    RispondiElimina